Cuore di Piombo – Un sogno d’infanzia

foto-di-scena-cuore-di-piombo-5

Daphne è una manager cinica e spietata coi colleghi ai limiti della crudeltà, soprannominata “Cuore di Piombo”. Massimiliano è nevrotico e insicuro, con una passione per la danza che fatica a trasformare in professione. Entrambi si ritrovano per le vacanze di Natale ciascuno nella cameretta di quando erano bambini; come per magia, le due stanzette si trasformano nello scenario in cui prende vita la favola del “Soldatino”. In questo mondo di sogno Daphne e Massimiliano si conoscono, si confidano i loro problemi, le loro paure, i loro desideri e insieme, complice la favola di Andersen e il fanciullo che è in loro, riusciranno ad affrontare difficoltà apparentemente insormontabili.

Venerdì 28 aprile 2017, ore 21.00
CUORE DI PIOMBO – Un sogno d’infanzia
ispirato a Il tenace soldatino di stagno di Hans Christian Andersen
regia Tobia Rossi
con Monica Massone e Marco Trespioli
Produzione a cura di QUIZZY TEATRO

Biglietto intero: 12 euro
Ridotto*: 9 euro

Sinossi e Crediti

piemonte-dal-vivo-serie-di-loghi-in-orizzontale