Open Class Laboratorio di Teatro – Fisico “Sintetico”

Sintetico è un progetto di ricerca teatrale sull’Azione Fisica. Una realtà particolare che mette al centro del lavoro il corpo dell’attore, un corpo abile e comunicativo, capace di trasmettere riflessioni e idee.

Sintetico è, nella sua prima fase di sviluppo, un laboratorio di formazione destinato a futuri performer, che continuerà sino a giugno concentrandosi, in prevalenza, sull’Azione Fisica e sulla corrispondenza di questa con la voce e con la parola, seguendo linee drammaturgiche e registiche in direzione sia di un lavoro straniato, che immedesimato, allo scopo di trasmettere pensieri ed emozioni in modo naturale e autentico.

Il laboratorio è partito l’8 novembre scorso, presso il Teatro Soms di Bistagno (AL), ideato da Quizzy Teatro e curato da Monica Massone, Tatiana Stepanenko e Francesca Pasino, diplomate presso Scuole d’Arte riconosciute e con esperienze di lavoro pregresse, sia in ambito drammatico, che coreutico, a livello nazionale ed internazionale. La caratteristica che accomuna le tre diverse sensibilità e i tre differenti modelli di conduzione è il focalizzare l’attenzione sulla sintesi espressiva di gesto e parola, armonicamente condensati in un agire scenico diretto ed essenziale.

I 16 e tutti motivatissimi allievi del corso, eterogenei per età e professione, hanno iniziato a praticare, con sistematica costanza, tecniche di rilassamento corporeo e respirazione, sperimentato esercizi su istintività e impulsività d’Azione-Reazione, analizzato qualità fisiche e scomposizione di movimento e gesto, in relazione allo spazio, al tempo, alla musica e alla parola. Hanno, inoltre, cominciato a scoprire una propria “Voce Naturale” ossia a esplorare toni, timbri, volumi, ritmiche e sonorità spontanee, a gestire la prossemica corpo-corpo, a potenziare l’ascolto intimo di sè e dell’altro in connessione, nonché di un “Pensiero Laterale” ovvero coerente al solo flusso d’azioni agito in tempo reale sulla scena. Hanno da subito avuto basi di dizione e ortoepia, nonché di “Neutro Scenico” per acquisire nuove competenze motorie, di paralinguistica ovvero proprietà della voce e articolazione e, in primis, metodologie per conquistare autoconsapevolezza delle proprie peculiarità fisiche e creative.

Su tutto è centrale l’interdipendenza tra Azione e Suono, attorno a cui, al termine del periodo di insegnamento, il gruppo allestirà una performance ispirata a fenomeni sociali avvertiti come urgenti da rielaborare in una forma drammatica immediata, spoglia e rigorosa, perché ibrida tra Prosa e Danza.

A seguito del percorso di studio, Quizzy Teatro intende costituire un gruppo stabile di ricerca sull’Azione Fisica, per la produzione di spettacoli e performance sulle tematiche affrontate, già in parte, durante il laboratorio.

Un’ospite internazionale ha arricchito la didattica e lo spirito “rivoluzionario” di Sintetico: Cathy Marchand, parigina, attrice storica dell’epocale Living Theatre, diretto da Judith Malina e Julian Beck, compagnia nota a livello mondiale per lo strenuo impegno civile e l’avanguardia tecnico-estetica del suo repertorio.

Marchand, allieva di Jean Louis Barrault e attrice per PierPaolo Pasolini, Sergio Citti, Gianmaria Volontè, Federico Fellini, Dino Risi, Franco Battiato e Alejandro Jodorowsky, in occasione di un workshop intensivo della durata di tre giorni (da venerdì 11 a domenica 13 gennaio), ha lavorato dettagliatamente sulla coralità, tanto corporea, quanto vocale, e sulla libera associazione di immagini ed emozioni istantaneamente tradotte in agire drammaturgico sulla scena. Come dichiara la stessa Marchand, “À suivre!”, a un prossimo incontro, che, questa volta, sarà finalizzato alla messa in scena di una performance destinata alla circuitazione.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 348 4024894 o scrivere a info@quizzyteatro.it , www.quizzyteatro.com, FaceBook e Instagram Quizzy Teatro.