top of page
Mi presento

Venerdì 23 Febbraio 2024, ore 21:00

Teatro San Francesco, Alessandria

(via San Francesco, 15)

PRIMA NAZIONALE

Sabato 24 febbraio, ore 21.00

Teatro "Besostri", Mede (PV)

(via G. Matteotti, 33)

Domenica 25 febbraio, ore 17.30

Teatro "Claudio", Tolfa - RM

(viale d'Italia, 102)

 

Lorenzo Flaherty 

è protagonista del coinvolgente spettacolo 

 

“SOLO – Una vita”

"Essere uno, tra tanti, ma pur sempre uno, unico"

Scritto e diretto da Monica Massone

Regia video di Sergio Angelo Notti
Prodotto da Quizzy Teatro

Venerdì 23 Febbraio 2024, ore 21:00

Teatro San Francesco, Alessandria

(via San Francesco, 15)

PRIMA NAZIONALE

Sabato 24 febbraio, ore 21.00

Teatro "Besostri", Mede (PV)

(via G. Matteotti, 33)

Domenica 25 febbraio, ore 17.30

Teatro "Claudio", Tolfa - RM

(viale d'Italia, 102)

 

Lorenzo Flaherty 

è protagonista del coinvolgente spettacolo 

 

“SOLO – Una vita”

 

"Essere uno, tra tanti, ma pur sempre uno, unico"

Scritto e diretto da Monica Massone

Regia video di Sergio Angelo Notti
Prodotto da Quizzy Teatro

 

LORENZO FLAHERTY, protagonista di SOLO - UNA VITA,

scritto e diretto da Monica Massone, regia video di Sergio A. Notti.

Nel 1913, Antonio Trentin, giovane appassionato di lettere, si dedica con fervore allo studio per realizzare il suo sogno di diventare maestro e costruire una propria vita famigliare. Tuttavia, l’inaspettato inizio della Prima Guerra Mondiale sconvolge il suo cammino, chiamandolo alle armi e infrangendo il delicato equilibrio di speranze e progetti.

Ciò nonostante, tra le trincee, Antonio scopre il valore dell'amicizia, della complicità e della condivisione, nel bene e nel male, di un desiderio: dare un senso all'esistenza, essere di reale utilità alla vita altrui, "Essere uno, tra tanti, ma pur sempre uno, unico".

Venerdì 23 Febbraio 2024, ore 21:00

Teatro San Francesco, Alessandria

(via San Francesco, 15)

Prenotazioni Biglietti: Cell. 339 3584518 (dalle ore 15 alle ore 18, dal lunedì al venerdì) - Anche Cell 348 4024894

Prenotazioni dal sito: https://www.teatrostregatti.it/solounavitaquizzyteatroconlorenzoflaherty

usando il PULSANTE "Prenota"

Biglietteria: Aperta il martedì e il mercoledì, dalle ore 17.30 alle ore 19.00  (Via San Francesco, 15, Alessandria)

24/2, Mede - PV 

Info e Prenotazioni: 334 6589859    

Biglietteria: merc., ore 10-12, sab., ore 10-12 e 15.30-17.30 (via G. Matteotti, 33, Mede - PV)

Costo Biglietto: 15 euro (unico)

 

25/2, Tolfa - RM

Info e Prenotazioni: 0766 93400, 320 0762851, 329 7239369,  ilbarsolo@gmail.com

Prevendita: tutti i giovedì, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, (viale d'Italia, 102, Tolfa - RM)

Una sinergia fortissima tra attore, video, musiche e luci: 

Antonio Trentin, il protagonista, studia per diventare maestro, ma lo scoppio della Prima Guerra Mondiale infrange il suo sogno e lo porta al fronte. 

 

Antonio è il solo personaggio a essere sulla scena, mentre tutte le altre figure, il padre, la madre, la sorella, il "Professore", sono proiezioni, ombre, citazioni, allusioni, entità senza corpo, senza anima, rappresentazioni di un ruolo, di una carica, di un concetto.

 

"SOLO – Una vita” è una pièce in tre atti: il primo colloca Antonio entro i confini della famiglia, della scuola e del gruppo di amici, nel secondo la Guerra si avvicina a lui, turbandone gli equilibri sociali, nel terzo si assiste al progressivo sovvertimento della sua psiche e della sua identità.

 

"SOLO - Una vita" integra elementi di innovazione e la futuribilità di gesti e azioni all'agire quotidiano di inizio Novecento, 

per alludere al rischio contemporaneo di rendere l’essere umano schiavo della tecnica, similmente a quanto il primo conflitto mondiale fece con importanti scoperte scientifiche.

 

"SOLO - Una vita" è arricchito da collaborazioni di prestigio: 

°Musica di Michele Marelli, clarinettista di fama internazionale.

°Sound Design a cura di Bottega del Suono, in nomination ai SIAE Music Awards 2023.

°Costume di scena elaborato dalla Sezione “Moda” dell'Istituto “Fermi” di Alessandria.

°Oggettistica di scena e relativa consulenza messe a disposizione dal Museo Storico “Giuseppe Beccari” di Voghera.

Alla video-scenografia hanno partecipato come interpreti l'attrice Francesca Pasino, la ballerina Michela Tartaglia e la stessa Monica Massone - Trucco professionale di Barbara Dova.

Audio e Luci sono gestiti da Michele Maccarone di Offstage Service.

La grafica è di Alessandra Gandini.

Si ringrazia il “Museo Etnografico della Gambarina” di Alessandria per costumi e accessori, il Comune di Fubine Monferrato (AL) e il Comune di Mede (PV) per location e spazi teatrali.

 

sscarica la presentazione

Our Clients

bottom of page